domenica 20 gennaio 2008

Domenica bestiale, ma no via!

Stamani la sveglia prima delle 9 è data dalla vocetta acuta del mio secondogenito che non riesce a parlare sottovoce.
Colazione, poi i ragazzi si avviano alla chiesa, dopo poco li raggiungiamo anche noi portando la piccola vicina.
Per il pranzo andiamo dalla Mamma di Mauro, che non si riprende ancora dai malanni dei suoi quasi 81 anni.
Portiamo noi il pranzo. Arriviamo lì, ma non si sono ricordati di mettere l'acqua per la pasta, si pranza dopo l'una, ma la mia cucina non sembra convincere troppo.... pazienza.
I nonni vanno a letto io rigoverno e dopo dieci minuti di relax andiamo: Edu ha la partita di minibasket.
Mauro mi porterebbe anche a casa, ma no, mi va di vedere la partita... prima... poi dopo il 12 per noi settanta e rotti per loro ... magari potevo anche essere venuta a casa.
Durante al tragitto palestra-casa: prendiamo un film? no, giochiamo...ufff...era meglio un film, mi astengo dal gioco, e quindi mi toccano i panni: stendi il bucato, ritira il bucato, mettine un alto in lavatrice...BASTA!!!!
Adesso relax davvero, anche se di cose da fare ne avrei tante...

2 commenti:

gabibba ha detto...

mamma mia che giornata!!! fortuna che è lunedì:)

Labelladdormentata ha detto...

Oramai da mesi le mie domeniche sono equamente divise tra il corso di omeopatia a Milano e le guardie festive alle terme...Se non altro, ho la scusa per non dover stirare!