sabato 23 gennaio 2010

Naso nasino, naso nasellino

Quando mi hanno messo la Melina in braccio per la prima volta, avrà avuto 20 min di vita ed era così infagottata che si vedeva solo il musino, dopo un primo "oddio è uguale ad Amerigo!" e il primo tentativo di attaccarla alla poccia, mi sono accorta che aveva un naso piccino, ma piccino, ma così piccino che stentavo a crederci!!!
La prima notte è stata terribile, il suo naso era così piccolo che spesso la sentivo fare un rumorino tipo un grugnito e poi un urletto. Dopo le prime ore di sconcerto ho capito che quel nasino era così piccolo che le micronarici si autochiudevano.
La seconda notte è andata già meglio.
La prima settimana secondo me le è cresciuto solo il naso, finalmente ha raggiunto dimensioni umane.
Ma nonostate adesso il suo nasino sia bello bello e piazzato al centro di quel musetto da bricconcella è ancora piccolo e le basta un niente perchè la notti si chiuda e mentre dorme fa un sacco di rumorini.
Così lei dorme mentre io mi sveglio di continuo e la mattina sono uno straccetto!!!

1 commento:

Marta ha detto...

Era tanto che non passavo di qui. Era tanto che non avevo notizie della tua meravigliosa famiglia. E mi dispiace perché non ho mai abbastanza tempo per far parte di voi. Ma forse sono solo scuse.... Un giorno forse....ma sappiate che a qualche centinaia di chilometri da voi c'è una pseudo-zia che non si merita questo appellativo perché quasi scomparsa (in realtà non si trova più neanche da sé...) e che vi vuole un pazzo mondo di bene!